Il Cavallino d’Oro: un nuovo e bellissimo inizio

All’inizio di questo mese abbiamo deciso di intraprendere un nuovo percorso presso la Scuderia Il Cavallino d’Oro, nel comune di Gavazzana (provincia di Alessandria). Si tratta di una scuderia aperta da circa un anno da Stefania Fida, situata su bellissimi colli immersi nella natura.
Fin da subito si può percepire l’amore e la passione che Stefania e sua madre, Paola, hanno nel loro lavoro: non è facile trovare scuderie così belle e con uno staff preparato e professionale.
Stefania è un’amazzone dalla grande esperienza, tanto da possedere il 2° grado di salto ostacoli; per me è un vero onore poter essere seguita da lei in questa mia passione.

Il posto è meraviglioso, immerso nella natura, ai piedi del Belvedere di Gavazzana. Il maneggio dispone di tre campi esterni, di un campo coperto in muratura, di ampi paddock, di confortevoli box, di uno spogliatoio per le donne e uno per gli uomini, di camere, di una club house, di un campo da cross country, di un laghetto e di vasti terreni percorribili a cavallo.

Lo staff è estremamente attento alle cure che i nostri amici devono ricevere: pasti regolari, pulizia degli zoccoli e campi ottimali.

Stefania è una grande istruttrice: ogni momento della lezione sa esattamente cosa dire per ottenere un buon lavoro da parte del binomio.
In sole tre lezioni ho potuto ottenere notevoli miglioramenti, alcuni dei quali davvero impressionanti. Finalmente sto iniziando a vedere alcuni aspetti di Zanvoort che ignoravo completamente, rendendomi conto di quanto sia fine e sensibile.
E’ importante essere sempre seguiti da buoni istruttori: i risultati arriveranno con più facilità e professionalità.

Sabato – dopo 50 giorni di stop sul salto a causa di una ferratura errata – Zanvoort ha ripreso brillantemente la sua principale disciplina. Per noi è stata una grande sorpresa: Zanvoort ha saltato con scioltezza e qualità, come mai prima aveva fatto! Mi ha riempito il cuore vedere queste sue doti valorizzate al massimo. Tutto questo mi fornisce grande fiducia per il nostro futuro di binomio.

Rispondi