Escursione al monte Giarolo: tra faggete e larici incantati

Per scoprire altri luoghi magici visita il mio profilo Instagram, mi farebbe molto piacere 🙂 Clicca qui!

Sull’Appennino ligure, in provincia di Alessandria, si trova il monte Giarolo, alto 1.473 m. Si tratta di un rilievo sulla dorsale che divide la val Borbera dalla val Curone.
Io e Matteo abbiamo scoperto la nostra passione per i boschi e le camminate proprio con una prima gita su questo monte, rimanendo estremamente colpiti dagli scenari che ci sono stati offerti dal sentiero che porta alla vetta.

Percorso

Partenza: piani di San Lorenzo
Arrivo: vetta monte Giarolo
Distanza: 11 km
Tempo di salita: 2 ore
Tempo di discesa: 1 ora e 30
Dislivello: 650 m

Informazioni utili

– Ti consiglio di utilizzare degli scarponcini da montagna: è facile trovare fango, acqua o neve lungo il sentiero.
– Portati acquaqualcosa da mangiare: lungo il sentiero non ci sono fontanelle né rifugi (se non quando si parte).
– Non sottovalutare la temperatura: in autunno e in inverno è facile trovare pochi gradi, ed essendo un sentiero molto ombreggiato conviene essere ben coperti; in estate invece può essere anche molto caldo.
– Puoi trovare delle mucche: non infastidirle e loro non infastidiranno te!

Partendo dai piani di San Lorenzo, dove si trova il rifugio La Pietra Verde, si entra in un’incredibile faggeta che in autunno si tinge di rosso e arancione. Sembra di essere dentro una favola: l’atmosfera è davvero incredibile.
Ieri tutto era avvolto da una leggera nebbia che creava giochi di colori ed ombre meravigliosi.

Per salire in vetta il sentiero attraversa una grande faggeta e poi un bosco di larici che in questo periodo si tinge di tonalità calde, rendendo il tutto ancora più magico.
La camminata per noi non è stata particolarmente faticosa: lunghi tratti sono in piano e le salite non sono mai troppo ripide. Per questo credo che sia una gita adatta più o meno a tutti.

In vetta ci ha accolti uno spettacolo incredibile… un mare di nuvole!

Se sei della zona e non sai dove andare, senza percorrere tanti chilometri, questa è una scelta che ti consiglio assolutamente! Sono sicura che ti piacerà! 🙂

Per scoprire altri luoghi magici visita il mio profilo Instagram, mi farebbe molto piacere 🙂 Clicca qui!

Rispondi